Come scelgo la mia protezione solare? La tua pelle ti ringrazierà tra qualche anno

Image

Il sole splende, l’estate è alle porte e le giornate in spiaggia o al parco chiamano! Ma prima di tuffarsi al sole, è importante pensare ad un compagno indispensabile: il crema solare. Una buona protezione solare non si limita a proteggere scottature solarima anche contro i danni alla pelle a lungo termine e Invecchiamento della pelle. In questo articolo imparerai come scegliere la protezione solare perfetta per il tuo tipo di pelle e cosa dovresti considerare.

Comprendi il tuo tipo di pelle

Prima di acquistare una crema solare, è fondamentale controllare la tua Tipo di pelle sapere. Hai la pelle secca, grassa o sensibile? Diversi tipi di pelle richiedono formulazioni diverse. persone con pelle secca dovrebbe cercare creme in più idratante Ingredienti inclusi. A pelle grassa Le creme solari non comedogene e opacizzante sono ideali per non ostruire i pori.

Scegli il giusto fattore di protezione solare (SPF)

IL Fattore di protezione solare (SPF) è una misura di quanto bene una crema solare protegge dai raggi UVB. In generale, maggiore è l’SPF, migliore è la protezione. Gli esperti raccomandano almeno SPF 30 per garantire una protezione adeguata. Per i tipi di pelle molto chiari o esposti a una forte luce solare, dovresti usare anche un SPF 50 o superiore.

Cerca una protezione ad ampio spettro

Una buona protezione solare protegge non solo dai raggi UVB ma anche dai raggi UVA. Assicurati che la tua crema solare indichi esplicitamente “Protezione della banda larga“ o “Protezione UVA/UVB”. Queste formulazioni aiutano a proteggere completamente la pelle e a ridurre al minimo il rischio di cancro della pelle e invecchiamento precoce.

Leggi  10 cose che allontanano gli uomini in amore, evitale ora!

Resistenza all’acqua per giornate attive

Stai programmando una giornata in riva al mare o fai molto sport? Allora dovresti averne uno impermeabile Scegli la protezione solare. Le formulazioni impermeabili offrono comunque protezione anche quando si nuota o si suda. Ricorda che “impermeabile” non significa “permanente”: è essenziale riapplicarlo regolarmente.

Filtri naturali e chimici

I filtri solari utilizzano filtri chimici o fisici (minerali) per proteggere la pelle dal sole. I filtri chimici assorbono i raggi UV, mentre i filtri minerali li riflettono. Filtri minerali come Ossido di zinco O Ossido di titanio sono spesso più adatti per la pelle sensibile e agiscono immediatamente dopo l’applicazione.

Data di scadenza e corretto utilizzo

Anche le creme solari hanno una data di scadenza. Controlla questa data per assicurarti che la protezione sia ancora efficace. Anche l’applicazione corretta è fondamentale: applicare generosamente la protezione solare e riapplicarla ogni due ore e dopo aver fatto il bagno o aver sudato molto.
Condividi questo articolo sui tuoi social network e aiuta gli altri a trovare la protezione solare perfetta!

Condividi questo:
  • Casa
  • Stile di vita
  • Come scelgo la mia protezione solare? La tua pelle ti ringrazierà tra qualche anno