7 segnali che sei segretamente disidratato (Che non hanno hiente a che fare con la sete)

Image

Restare idratati è fondamentale per sentirsi bene e funzionare al meglio. Sapete che il corpo umano è composto in media dal 60% di acqua? Abbiamo bisogno di H20 per una miriade di funzioni essenziali: dall’eliminazione delle tossine alla regolazione della temperatura corporea, dalla lubrificazione delle articolazioni al miglioramento della salute cellulare, dei tessuti e degli organi. E questi sono solo alcuni dei super poteri dell’acqua!

Durante la giornata, il nostro corpo usa e perde acqua naturalmente – sudiamo, uriniamo, respiriamo – e non possiamo produrne di più da soli. Dobbiamo quindi fare affidamento su fonti esterne per reintegrarla correttamente.

Se perdi più acqua di quanta ne assumi, sei considerato disidratato. Ma ecco l’inghippo: “Se hai sete, sei già moderatamente disidratato,” afferma la dottoressa Tamika Henry.

Sebbene la sete sia il segnale più comune di disidratazione, ci sono molti altri modi meno ovvi per capire se sei a corto di acqua. Ecco sette segnali mentali e fisici di disidratazione che potrebbero sorprenderti.

Segnali Mentali e Fisici di Disidratazione

01. Hai l’Alito Cattivo

L’alito cattivo può avere molte cause, inclusa la disidratazione. La saliva ha proprietà antibatteriche e la sua produzione richiede acqua. Quando sei disidratato, puoi non produrre abbastanza saliva, causando un alito cattivo.

02. Ti Senti Affamato

Potresti semplicemente avere fame, ma a volte i morsi della fame sono in realtà un segnale di sete. Prestare attenzione al tuo corpo può aiutarti a distinguere tra fame e sete.

Leggi  Quanta distanza dovresti percorrere ogni giorno a piedi per perdere peso e ritrovare la forma fisica?

03. Hai Mal di Testa

Il mal di testa è uno dei segnali più comuni della disidratazione, anche se non c’è una spiegazione precisa. Alcuni esperti suggeriscono che la mancanza di acqua possa mettere pressione sulle meningi, causando dolore.

04. Hai Difficoltà a Concentrarti

Se hai difficoltà a concentrarti, potrebbe essere il momento di bere un po’ d’acqua. Anche una lieve disidratazione può causare problemi cognitivi.

05. Sei Costipato

La costipazione può essere causata da molti fattori, inclusa la disidratazione. L’acqua aiuta la digestione e mantiene tutto in movimento.

06. Sei Irritabile

Ti senti irritabile o di cattivo umore? La disidratazione può influenzare il tuo stato d’animo, causando irritabilità.

07. La Tua Pelle è Meno Elastica

Un altro segnale di disidratazione è la mancanza di elasticità della pelle. Se la tua pelle non torna subito in posizione dopo essere stata pizzicata, potresti essere disidratato.

Quanta Acqua Dovresti Bere?

La risposta breve: dipende. I fattori che determinano il fabbisogno d’acqua includono dimensioni del corpo, livello di attività fisica, clima e dieta. In generale, ascolta i segnali del tuo corpo e assicurati di bere acqua regolarmente durante la giornata.

Ricorda che molte bevande e cibi, come frutta e verdura fresca, contribuiscono al tuo stato di idratazione. Ad esempio, un buon abbonamento può includere una tazza di caffè al mattino, una di tè alla sera, cinque porzioni di verdure e due di frutta al giorno, e un bicchiere d’acqua con ogni pasto.

Condividi questo:
  • Casa
  • Stile di vita
  • 7 segnali che sei segretamente disidratato (Che non hanno hiente a che fare con la sete)